Introduzione al Cotone Doppio Ritorto - Carrel
doppio ritorto,tessuto doppio ritorto,camicie cotone giza,cotone egiziano giza, titolo 200/2
611
single,single-post,postid-611,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Introduzione al Cotone Doppio Ritorto

Nel raccontare le nostre camicie, spesso utilizziamo tecnicismi ed espressioni non di uso comune riguardanti i tessuti e le tecniche sartoriali, uno di questi è sicuramente il termine Cotone Doppio Ritorto.

In molti sapranno già che si tratta di un aspetto importante, una peculiarità delle camicie più pregiate. Ma di cosa si tratta esattamente? Facciamo un passo indietro e scopriamone l’origine e le caratteristiche.

Il cotone egiziano

Il cotone, il tessuto più utilizzato ed apprezzato in tutto il mondo è, per le sue eccezionali caratteristiche, la migliore fibra per la realizzazione di capi così frequentemente indossati come le camicie da uomo.

La sua fibra si ricava dalla bambagia, i fiocchi bianchi che avvolgono i semi delle piante. Essa ha delle caratteristiche particolari che la rendono unica: non è rigenerabile, è igienica, igroscopica (cioè in grado di assorbire le molecole d’acqua), ipoallergenica, fresca e traspirante.

Tra le innumerevoli coltivazioni di cotone presenti in tutta la fascia temperata, una di quelle più ricercate e di alta qualità è quella che si trova nell’antichissima Valle del Nilo, in Egitto. Lì infatti, è possibile realizzare una fibra particolarmente lunga, dalla cui lavorazione derivano i filati più fini e quindi più preziosi.

cotone egiziano
tessuto doppio ritorto 200/2

Il doppio ritorto

Il cotone doppio ritorto si realizza usando le fibre più pregiate e seguendo una particolare procedura di lavorazione che consiste nell’intrecciare i fili di cotone tra loro a due a due.

Così facendo, si ottiene un tessuto dalle caratteristiche molto apprezzate in camiceria.

Innanzitutto, grazie alla trama più consistente, il tessuto è molto resistente e duraturo, senza però risultare rigido, anzi la sua morbidezza al tatto è incredibilmente simile alla seta.

Il cotone doppio ritorto è inoltre meno soggetto alle pieghe ed è quindi più facile da stirare. Essendo poi meno trasparente di altre stoffe, non lascia intravedere un’eventuale t-shirt o canottiera sotto la camicia.

Infine, il tessuto è visibilmente più lucente e con dei colori più brillanti, una caratteristica unica che rispecchia esteriormente la sua qualità e dona valore al capo.

Il tessuto Exclusivity 200/2

L’orgoglio delle camicie Càrrel

Un altro termine tecnico in cui ci si imbatte spesso quando si parla di camicie e di tessuti di qualità è il titolo. Esso si riferisce al rapporto tra peso e lunghezza del filato, ed è tanto più pregiato e fine tanto più è alto.

Il doppio ritorto utilizzato per le camicie Càrrel è di titolo 200/2, questo significa che sono necessari due filati di ben 336 mt ritorti insieme per ottenere la massa di 10 grammi di tessuto. La massima espressione di qualità delle nostre camicie è infatti rappresentata dalla serie Exclusivity 200/2 in cui ogni capo è realizzato con il pregiato cotone egiziano Giza.

L’attenta selezione delle materie prime e il valore dato alla loro provenienza e lavorazione sono alla base delle nostre confezioni e a garanzia di un’esperienza di comfort e qualità uniche.

camiciacarrelexclusivity